lunedì, ottobre 18, 2010

Muore Mandelbrot il padre dei frattali

A 85 anni è morto il padre della geometria dei frattali Benoit Mandelbrot matematico polacco naturalizzato francese. I suoi studi incentrati sullo studio delle figure con dimensione fratta sono stati applicati alla biologia, alla fisica e all'economia, dando alla luce immagini bellissime.

Mandelbrot scoprì il suo frattale (insieme di Mandelbrot) quasi per caso nel 1979, mentre conduceva degli esperimenti per conto dell'IBM e con la grafica al computer poté in seguito dimostrare che gli studi effettuati da Gaston Maurice Julia del 1918, poteva diventare uno dei frattali più affascinanti.

Nella sua bellissima semplicità il frattale di Mandelbrot comprende anche il frattale di Julia. Il suo libro più importante "The fractal geometry of nature" è la sua opera più importante pubblicato nel 1982, nel 2001 pubblica il Dialogo con Di Renzo Editore "Nel mondo dei frattali".

2 commenti:

Tenebrae ha detto...

incredibile che sia venuto a saperlo leggendo il vostro post di una settimana fa... evidentemente non è una notizia da telegiornale

grazie per aver linkato il mio blog, ho ricambiato molto volentieri... a presto!

Daniele e Alessia ha detto...

Verissimo. Fa più notizia Belen che un personaggio che ha dato tanto alla matematica, alla geometria e al mondo scientifico intero.